Crea sito
logotype

Programma Tecnico Scuola Calcio

Si Inizia E’ tutto pronto per la stagione calcistica 2017/18, una stagione ricca di novità e con una programmazione davvero importante che ci catapulta nell’olimpo delle Scuole Calcio. Di rilevante importanza è la riorganizzazione dello staff tecnico con novità importanti nella metodologia utilizzata da tutto il settore giovanile “salesiano”

Impianti – per lo sviluppo dei programmi di crescita prefissati entrano a disposizione della scuola calcio, specie per le sedi distaccate di Tripi e Basicò i rispettivi terreni di gioco Comunali, concessi a titolo gratuito dalle amministrazioni locali. Questi campi si prestano bene anche per l’organizzazione di eventi e per la preparazione della nuova stagione. Tripi e Basicò andranno ad aggiungersi ai terreni di proprietà come il C.S. Vivi Don Bosco ed Oreto in sintetico per il calcio a 5 ed il Comunale Petraro e Comunale di Merì per il calcio a 11. 
Obiettivi – la qualificazione tecnica di tutte le squadre è di certo il nostro primario obiettivo, crediamo che investire sulla formazione individuale di ciascun atleta così come sulla formazione continua dei nostri tecnici sia l’arma vincente per poter offrire ai bambini i giusti mezzi per una crescita calcistica. Ovviamente ha una rilevante importanza anche la crescita umana dei nostri bambini in quanto vogliamo formare dei veri CAMPIONI DI VITA oltre che giovani calciatori.

Metodologia – Tutte le squadre così come le sedi distaccate, avranno una programmazione unica, ciò vuol dire che chi viene alla Vivi Don Bosco Oreto avrà un percorso strutturato dalla Ctg. micro a quella esordienti. Per far questo abbiamo individuato per ogni categoria gli obiettivi da sviluppare sia per l’area cognitiva che per quella motoria, tecnica e tattica. Così come la metodologia d’insegnamento degli istruttori sarà unica. Al centro del lavoro c’è il bambino. L’allenatore dovrà avere una grande sensibilità nel condizionare positivamente ogni singolo giovane calciatore facendolo diventare
protagonista attivo in grado di esprimere ed interpretare in modo autonomo il gioco. Tutte le attività devono essere ludiche e fantasiose. Tutte le attività devono essere modulate sulla base dell’età del giocatore. Puntiamo molto sul comportamento dei nostri giocatori, per questo abbiamo scelto tecnici e dirigenti seri e motivati, come peraltro chiediamo ai genitori altrettanto rispetto sugli spalti, sia agli allenamenti che alle partite.

Tornei – l’idea societaria prevede la non partecipazione incondizionata a tornei di basso profilo ma prevede la partecipazione mirata a determinati tornei regionali e nazionali che possano far mettere in mostra e fornire preziosa esperienza ai nostri piccoli atleti. Ciò facendo vogliamo limitare il dispendio di denaro da parte delle famiglie capitalizzandolo il più possibile.

Collaborazioni – L’intesa raggiunta con diverse società professionistiche della massima serie e della serie cadetta ci darà modo e possibilità di incrementare il bagaglio tecnico dei nostri tecnici oltre a dare opportunità di crescita ai bambini. Già ad Ottobre alcune categorie potranno misurarsi con realtà del territorio nazionale e mettere in mostra quanto di buono fatto in questi anni. Un intenso lavoro organizzativo ci porterà a Novembre a presentare un’importante collaborazione con una Grande società della nostra serie A.
Formazione Tecnica Individuale – Ogni singolo ragazzo avrà possibilità di partecipare a lezioni di tecnica individuale, indispensabile per la crescita del bambino, grazie ad un lavoro mirato sulla crescita delle proprie qualità. Tutto ciò per la presenza nel nostro team di istruttori qualificati dall’Individual Soccer School di Torino. Inoltre il ragazzo potrà partecipare anche a stage di tecnica individuale in tutto il territorio nazionale.
2019  Scuola Calcio Vivi Don Bosco   globbers template joomla